Superare la depressione

La depressione può essere un'esperienza molto solitaria. Se ti senti come se la vita sia impossibile e opprimente in questo momento, sappi che ti sento, ti capisco e non sei sola.

Ho sofferto di depressione in diverse fasi della mia vita: da adolescente, durante la mia carriera lavorativa e come neo-mamma. Tutti sintomi molto simili, di solito innescati da anni in cui ho cercato di essere qualcuno che non ero, volevo adattarmi, indossando molte maschere: la figlia forte e indipendente, la sorella che tiene duro, la dirigente di alto livello, la compagna perfetta e la mamma che può fare tutto.

Trascorrevo molto tempo in pensieri auto-violenti, rilasciavo emozioni represse, provavo ansia e avevo dolori interni tipo crampi allo stomaco. Non riuscivo ad andare avanti, mi sentivo separata e temevo di dover rifare tutto il giorno dopo. A volte ho avuto attacchi di panico. Era insopportabile, con storie infinite che si ripetevano nella mia testa di non essere abbastanza brava e di non essere compresa. Non c'era nessun posto dove nascondersi. Come puoi immaginare, è estenuante.

Moving Beyond Depression 02

Il fondo si è trasformato in una nuova partenza

Il mio punto di svolta è stato una notte in bagno, accasciata sul pavimento. Il mio corpo, la mia mente, il mio spirito... erano esauriti. Ho smesso di cercare di controllarmi, di compiacere gli altri, di essere perfetta, di tenere tutto insieme. Non avevo più nulla da dare. Provavo frustrazione, rabbia e senso di colpa. Ero nel mio momento più buio.

Mi ritrovai a pregare. Chi? Chiunque volesse ascoltarmi. Forse stavo parlando con Dio. Non l'avevo mai fatto prima. Non sono religiosa. Credo che avessi semplicemente bisogno di creare un essere non umano con cui connettermi, che non mi giudicasse o che non mi percepisse come una persona a pezzi. In quel momento è successo qualcosa. Ho fatto un grande respiro profondo come se fosse il primo e mi sono lasciata andare. Si sono aperte le cateratte. Singhiozzai e non smisi finché non svenni sul pavimento. Quando mi sono svegliata, c'era silenzio. Era così palpabile. Mi sentivo in pace. Mi sentivo libera.

Non ho mai dimenticato quel silenzio e quella pace. Ripensandoci, è stata la mia bussola. Era la mia connessione con qualcosa di molto più grande del mio corpo fisico, e volevo più pace. Ma avevo bisogno di aiuto e se fossi stata aiutata, sapevo che sarei stata bene. Ho dato le mie paure, la tristezza, il senso di colpa, la rabbia, tutto a quella forza più grande e mi sono fidata. Questo è stato il mio punto di svolta.

Moving Beyond Depression 03

Nessuna esperienza è mai sprecata

Se c'è qualcosa che ho imparato nel corso degli anni, è che ogni esperienza di vita non è un’esperienza sprecata. Ogni esperienza che ho avuto e che poteva essere percepita come senza speranza, traumatizzante e dolorosa mi ha aiutato a capire e a volere ancora di più ciò che è autentico: speranza, pace, amore e gioia. 

Può non sembrare così quando sei sul pavimento del bagno, accasciato, dopo aver dato tutto quello che avevi. Hai ragione, so come ci si sente. Sei stanco, esausto e disperato. Fidati. Passerà. Fidati. La situazione è sotto controllo. Inizia tutto da te.

Devi sapere che non sei i tuoi pensieri e non sei il tuo dolore. Devi voler essere libero dalla sofferenza. Devi sapere che c'è amore quando la sofferenza cessa.

Dopo quell'incidente, sono stata accompagnata nel prendermi cura di me stessa. Non c’è stato nulla di stravagante o di artificioso in tutto questo. Solo piccoli passi per riconnettermi all'essere divino-umano che sono. Ho ascoltato e ho fatto delle scelte. Ed eccomi qui oggi, a vivere una vita che amo, a far parte di una bella comunità e a fare ciò per cui sono stata fatta, insegnando pratiche di Flusso Consapevole come lo yoga, il lavoro sul respiro e l'Ascensione.

Consigli utili

MUOVI IL CORPO

Appena sveglio, metti in movimento il tuo corpo. Muoviti delicatamente e fai stretching. Questo aiuta a produrre endorfine, sostanze chimiche "felici" prodotte dal cervello. Ogni giorno sarà diverso. Noterai un cambiamento dopo pochi minuti e il tuo corpo ti amerà per questo.

RESPIRA

Prenditi un paio di minuti (con gli occhi aperti o chiusi) per respirare profondamente. Osserva il tuo respiro mentre esce ed entra nel corpo, come cambia la forma del tuo corpo e le sensazioni che provi. Lascia che il respiro sia lungo uguale quando inspiri e quando espiri. Lascia che sia lento e leggero.

Respirare profondamente rallenta il rilascio di cortisolo, un ormone dello stress, e si dice che aiuti a combattere la depressione. Un consiglio: metti degli adesivi blu in giro per casa per ricordarti di respirare consapevolmente.

CHIEDI AIUTO

Non c'è da vergognarsi nel chiedere aiuto. È un segno di forza. È estenuante cercare di risolvere tutto da soli. Rivolgiti a qualcuno che ti capisca, ti ascolti e ti abbracci con amore incondizionato.

IMMERGITI NELLA NATURA

La natura è ovunque e ti ricorda il flusso e riflusso della vita. Osserva i cicli, le stagioni, la morte e la rinascita, i colori, le strutture e le sensazioni. Tutto ha uno scopo e funziona in armonia. Crea espansione, ti fa uscire dall'idea di essere piccolo e ti mostra con naturalezza che sei parte di qualcosa di molto più significativo. Prenditi un momento per fermarti e osservare. Sorridi e la natura ti mostrerà la sua bellezza.

TW92aW5nIEJleW9uZCBEZXByZXNzaW9uIDA1
Torna su